Convenzione con il S.S.N.

Le Terme di Caramanico sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) e classificate al livello più alto (1° Livello Super) dal Ministero della Salute.
Tutti i cittadini italiani hanno diritto, una sola volta nell’anno, a un ciclo di cure termali della durata di 12 giorni a carico del S.S.N. (eventuali altri cicli di cura saranno a proprio carico).
Per accedere a un ciclo convenzionato di cure termali è necessario munirsi di prescrizione rilasciata dal medico di famiglia, dal pediatra o dallo specialista A.S.L., redatta su ricettario regionale. La ricetta deve riportare il ciclo di cura e la diagnosi corrispondente attenendosi alle diciture delle patologie elencate a pagg. 16-17 e, il primo giorno, dovrà essere presentata al momento della visita di ammissione alle cure. La ricetta medica dovrà essere utilizzata entro l’anno in corso.

Categorie protette.

Solo le categorie protette (ex art.57 comma 3 l.n.833/78 e art.13 c.6 D.L. n.463/83, come modificato dalla legge di conversione L.n.638/83) possono fruire, nel corso dell’anno, di un ulteriore ciclo di cure correlato alla patologia invalidante.

Vengono fatti rientrare in questa categoria: invalidi per causa di guerra e di servizio, ciechi, sordomuti e invalidi civili con una percentuale superiore ai due terzi, invalidi del lavoro.

Ticket Sanitario

La convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale per i cicli di cure termali prevede una partecipazione alla spesa sanitaria, ticket di € 55,00, che dovrà essere pagato il primo giorno agli sportelli di accettazione.

Esenti

Con pagamento quota fissa di € 3,10: bambini sotto i 6 anni e anziani sopra i 65 anni con reddito familiare fino a € 36.152,00; titolari di pensione sociale; pensionati al minimo oltre i 60 anni con reddito familiare non superiore a € 8.263,32 e fino a € 11.362,06 con coniuge + € 516,46 per figlio a carico; invalidi civili dal 67% al 99%, invalidi del lavoro dal 67% all’80%; invalidi per servizio categoria 2°-5°; ciechi non totali e sordomuti; invalidi di guerra categoria 1°-5° non titolari di pensione diretta vitalizia.

Totalmente esenti.

Invalidi di guerra categoria 1°-5° con pensione diretta vitalizia;
invalidi per servizio categoria 1°; grandi invalidi del lavoro sup. a 80%; invalidi civili al 100% e invalidi con assegno di accompagnamento; ciechi totali.
Il codice di esenzione ticket deve essere riportato sulla prescrizione medica nell’apposita casella.

Convenzione INPS e INAIL

Le Terme di Caramanico sono inoltre convenzionate con INPS e INAIL.
Per soggiorni termali, gli assistiti possono contattare l’Hotel Terme Maiella al numero 085 92301.

Riabilitazione

Le Terme di Caramanico sono convenzionate con l’INAIL per “cicli di riabilitazione” riservati agli infortunati sul lavoro.
Per informazioni: tel. 085 9230661